Qual è la lingua più parlata al mondo?

by
0 comment

Qual è la lingua più parlata nel mondo? E quella più parlata in Europa? Queste due domande, per quanto possano sembrare banali, sono sicuramente le stesse che tutti noi di tanto in tanto ci poniamo senza saper dare una risposta. Cinese, inglese, spagnolo: qual è la più parlata sulla terra? Scopriamolo insieme prendendo in esame la lista delle 5 lingue più parlate al mondo nel 2019.

Conoscere una lingua diversa dalla propria, in un mondo come il nostro che è finalmente globalizzato, è diventato essenziale per tutti, da chi ama viaggiare a chi ha bisogno di avere contatti con l’estero per motivi di lavoro. Questo, infatti, ci permette non solo di poter comunicare con il prossimo ma anche di accedere a culture diverse dalla nostra e comprendere usi e abitudini di altri popoli che fino a quel momento abbiamo ignorato. In Europa, la lingua più diffusa, è senza alcun dubbio l’inglese. Ma anche nel resto del mondo è così? È d’obbligo precisare che esistono ben due classifiche delle lingue più parlate al mondo: la prima si basa sul numero totale di parlanti nel mondo mentre, la seconda, sul numero delle persone madrelingua.

Le due classifiche, inoltre, si basano sull’ultima edizione (2018) di Ethnologue, pubblicazione cartacea ed elettronica del SIL International, che prende in analisi migliaia di lingue nel mondo fornendo per ognuna di esse il numero dei parlanti, le regioni di diffusione, i dialetti, le affiliazioni linguistici ecc. È doveroso inoltre precisare che, i dati forniti da entrambe le classifiche, sommano stime provenienti da fonti diverse e talvolta non ufficiali poiché non sempre si tratta di censimenti nazionali. Per questo vi suggeriamo di prendere “con le pinze” i risultati dei dati.

  • Cinese Mandarino

Alcune fonti attendibili stabiliscono un numero di madrelingua cinese che si aggira attorno al miliardo e 200 milioni di persone, di cui un miliardo composto solo da persone che parlano il cinese mandarino. Insomma, il cinese è la lingua parlata da 1 persona su 6 nel mondo, nonostante impararlo non sia assolutamente una passeggiata.

  • Spagnolo

Si stima che lo spagnolo è parlato da circa 400 milioni di individui sul pianeta Terra ed che è diffuso in tutti e cinque i continenti in modo quasi omogeneo. In Spagna, ovviamente, è la prima lingua ma lo è anche nella maggior parte dell’America Latina e Centrale e in molte parti degli Stati Uniti.

  • Inglese

Nel mondo, circa 360 milioni di persone parlano l’inglese come prima lingua mentre, altri 500 milioni, lo parlano come seconda o terza lingua. Il suo “successo” è dovuto al fatto di essere una lingua franca negli affari, nei viaggi e nelle relazioni internazionali e, se comparato con il cinese, è relativamente facile da imparare e sicuramente più accessibile anche a chi non ha molta voglia di mettersi a studiare.

  • Hindi

In India, in cima alla lista delle 23 lingue ufficiali, troviamo l’Hindi e l’ Urdu, che in alcuni casi vengono identificate come un’unica lingua chiamata Hindustani. Altri, invece, fieramente le suddividono in due dialetti ben distinti: la prima variante parlata principalmente nel nord del Paese e in alcune parti del Pakistan, la seconda, invece, composta da segni grafici arabo-persiani e probabilmente più antica.

  • Arabo

Di questa meravigliosa lingua ne esistono così tanti dialetti che è quasi impossibile avere dei numeri affidabili sulla mole di persone che la parlano effettivamente. Un po’ come succede con il cinese, dove diverse varianti vengono annoverate all’interno della stessa famiglia, anche l’arabo presenta diverse sfumature.

Curiosità

Dal sesto posto in poi le lingue più parlate al mondo sono il Portoghese, il Bengalese, il Russo, il Giapponese e la Lingua punjabi mentre, per ritrovare la nostra lingua in classifica, dobbiamo scorrere fino al 25° posto.  

You may also like