Dove andare in vacanza a Settembre

by
0 comment

I vacanzieri settembrini li riconosci facilmente: hanno tutto voglia di vivere vacanze in relax, lontano dalla folla più tipica dell’alta stagione, magari spendendo anche meno del previsto. Decidere di rimandare le proprie ferie scegliendo di trascorrerle a settembre non può non essere considerata una scelta furba ed intelligente: durante questo mese, infatti, è facile usufruire di sconti e promozioni senza rinunciare alla bellezza delle mete più blasonate. 

Ma quali sono le destinazioni ideali per vacanze settembrine rigorosamente al top? Ecco una piccola classifica. 

Sorrento, per una vacanza all’insegna del gusto e del panorama

Posizionata a poco più di 46 km da Napoli, Sorrento è definita da tutti una cittadina magica. Decantata da celebri canzoni, opere teatrali, romanzi, questa città è davvero il luogo perfetto per vacanze all’insegna del buon gusto e del romanticismo. Visitarla a settembre, poi, significa usufruire di un clima leggermente meno afoso e di una tranquillità più palpabile rispetto a quella di agosto.

Posta su una terrazza tufacea del Golfo di Napoli, Sorrento regala viste davvero mozzafiato e panoramiche ovunque ci si trovi. Inoltre, sono molteplici le chiese, le basiliche e le bellezze architettoniche che è possibile visitare. Senza contare la buona cucina fatta di radicate tradizioni: molto celebri sono i caffè e i limoni di Sorrento, praticamente esportati in tutto il mondo. 

Grecia, per una vacanza tra le isole

La Grecia è il luogo perfetto per una vacanza settembrina poiché meno calda rispetto ad agosto ma con un clima che comunque raggiunge i 30° diurni. La Grecia ha dalla sua il fatto di offrire qualsivoglia tipo di soggiorno: c’è la cultura, ritrovabile in Atene e nelle sue bellezze architettoniche che testimoniano una storia lunga milioni di anni; ma c’è anche il divertimento che è possibile rintracciare negli arcipelaghi e nelle isole del Paese. Tra queste non si possono non menzionare le Cicladi di cui fa parte Mykonos solo per citarne una, o quelle del Dodecaneso con l’isola di Kos in primis. La Grecia è facilmente raggiungibile tramite aereo o traghetto e a settembre è molto meno popolata di come si potrebbe pensare.

Hawaii, per un soggiorno molto… lungo

Considerando le ore che ci vogliono per arrivarci, (oltre le 25), consigliamo le Hawaii solo per chi desidera vivere vacanze settembrine decisamente molto lunghe. Andare alle Hawaii a settembre, infatti, significa raggiungere un posto caldo (ma non troppo) con piogge meno frequenti rispetto agli altri mesi dell’anno. Per chi non lo sapesse, parliamo di un arcipelago dell’Oceano Pacifico, poco più a sud del Tropico del Cancro, considerato un vero luogo di paradiso, perfetto per fare delle escursioni o per prendere semplicemente il sole in una delle lunghissime e bianchissime spiagge della zona. Certo è che è certo è che andare alle Hawaii vuol dire fronteggiare anche una spesa economica non indifferente, anche se, diciamolo, vale comunque la pena sostenere. 

Valona, per una vacanza low cost

Per chi vuole andare in vacanza ma senza spendere troppo consigliamo invece Valona, una città molto moderna dell’Albania. Per chi non lo sapesse, in Albania il costo della vita è decisamente molto basso rispetto ad altri posti nel mondo, ed è per questo che viene identificata come luogo a portata di molte tasche. Una meta economica, sì, ma che vale la pena di visitare anche per le bellezze che la contraddistinguono. Valona, infatti, è una città molto vivace, colorata, che si affaccia sul Canale d’Otranto con una grande baia. Ricorda molto il nostro Paese (non a caso, la maggior parte degli abitanti parla proprio l’italiano).  Senza contare che a settembre si contraddistingue per un clima caldo ma un po’ più sopportabile rispetto a quello di luglio o agosto. 

You may also like