Dove andare in vacanza ad Aprile

by
0 comment

Aprile è senza dubbio il mese perfetto per chi ha voglia di vivere delle vacanze lontano dalla frenesia e dal traffico più tipico della bella stagione. Inoltre, si tratta di un periodo il cui clima è decisamente più favorevole rispetto a ciò che si potrebbe pensare: le temperature si fanno più miti (specialmente se si decide di viaggiare in lungo e in largo tra le città del nostro Stivale) e le giornate si allungano sempre più. E ciò vale anche per chi desidera orientarsi verso destinazioni più particolari e fisicamente distanti rispetto al nostro Paese.

Sono diverse, infatti, le mete tra cui è possibile scegliere per staccare la spina proprio nel mese di aprile.
 

Tokyo, ad ammirare la fioritura dei ciliegi

Per chi ha voglia di spostarsi dall’Italia e andare dall’altra parte del mondo, Tokyo è sicuramente una meta da non lasciarsi scappare per un viaggio ad aprile. Questo non solo perché parliamo di una città cosmopolita, in cui praticamente non si dorme mai, ma anche perché vi si tiene un evento davvero suggestivo che la rende perfetta per un viaggio primaverile indimenticabile: la fioritura dei ciliegi. È proprio in questo mese, infatti, che avviene questo fenomeno così tanto atteso tra i giapponesi e non. Si tratta di una tradizione così tanto radicata che spesso viene accompagnata altresì da festeggiamenti con luminarie e musica, che iniziano ad aprile e perdurano per tutto il mese di maggio. I sakura (così si chiamano i fiori dei ciliegi) sono così belli e suggestivi che raccolgono ogni anno tantissimi curiosi e milioni di persone provenienti praticamente da tutto il mondo, arrivati nella terra del Sol Levante per assistere ad un evento così romantico ed importante. Insomma, un’occasione che decisamente non puoi perdere nemmeno tu!

In Thailandia, a prender parte al Capodanno Thailandese

Ebbene sì, in Thailandia il Capodanno si festeggia proprio ad Aprile. Dai thailandesi viene chiamato Songkran e viene celebrato dal 13 fino al 15-16 aprile. Sebbene in passato questa festa avesse solo valenza religiosa, attualmente è divenuta anche un’occasione di incontro e di mondanità tra la popolazione. Per quanto concerne quest’ultimo aspetto, infatti, durante il Capodanno Thailandese è usanza gettare gavettoni sui passanti come segno beneaugurante. Sembra incredibile ma è davvero così.
Dunque si dà il benvenuto al nuovo anno approfittandone per rinfrescarsi anche un po’: ad aprile, infatti, in Thailandia le temperature possono anche arrivare a superare i 30°. Per quanto riguarda i luoghi da vedere, non può mancare la celebre Bangkok, ma anche la più piccola Ko Tao, un’isola considerata dagli abitanti del luogo un vero rifugio dalla frenesia più tipica della Capitale. 

In Sicilia, a fare il primo bagno dell’anno

Aprile è il mese perfetto anche per visitare la Sicilia. Un po’ più accessibile da un punto di vista economico, ma senza nulla da invidiare rispetto alle destinazioni già menzionate, la Sicilia è la regione perfetta da visitare in primavera. Questo perché il clima è decisamente più favorevole sia rispetto all’inverno che all’estate. Le temperature sono piacevoli e molto calde, per cui con un po’ di fortuna potrai anche fare il tuo primo bagno della stagione nello splendido mare che circonda l’isola. Per un soggiorno un po’ più culturale, invece, ti consigliamo di fare un salto in città splendide come Catania e Palermo, luoghi certamente caotici ma che non hanno perso la bellezza della loro storia millenaria. Ma meritano molto anche Taormina, conosciuta per il suo Teatro Antico che raccoglie moltissimi turisti, e Siracusa, celebre per le sue rovine e per tutti i musei e i parchi archeologici che la contraddistinguono. Senza contare l’Etna, vero simbolo dell’isola, che puoi anche visitare con una suggestiva escursione. 

You may also like