Capodanno al Mare: ecco dove andare

by Marco
0 comment

Non sempre Capodanno è sinonimo di freddo, neve e inverno. Per molti questa festività può essere l’occasione perfetta per trascorrer una bella vacanza in una spiaggia tropicale. Anche nel mese di dicembre è possibile, infatti, soggiornare in uno dei tanti paradisi esotici dove poter passeggiare sulla sabbia, rilassarsi su un lettino a sdraio, oppure godersi il mare.

Sono molte le città marine in cui poter trascorrere le vacanze di fine anno al sole; e poi chi non pagherebbe per ammirare lo spettacolo dei fuochi d’artificio del primo gennaio in riva la mare? Se anche tu vuoi ritornare a lavoro abbronzato, facendo invidiare i tuoi colleghi e amici, allora prenota subito la tua vacanza di Capodanno al mare!

Australia

In Australia a Capodanno sarà piena estate e ci saranno le stesse temperature che ci sono da noi in questo momento. Potrai quindi godere di un mare caldo e ammirare la fantastica barriera corallina che è lunga più di 2500 km; sarà l’occasione perfetta per coloro che sono appassionati di immersioni. Ci sono molte città australiane, come Queensland e Brisbane, che ospitano eventi e concerti per l’occasione, anche feste a cielo aperto. Ma la città più conosciuta per il Capodanno al mare è, come tutti sanno, Sydney. Questa è una delle città più importanti dell’Australia e questo di sicuro in parte per via del turismo, che accoglie ogni anno un sacco di visitatori per la notte del 31 dicembre.

Divertimento assicurato nelle discoteche, e poi tutti a vedere i fuochi di mezzanotte: l’ideale per i giovani. In questo infatti gli australiani sono dei veri e propri artisti: gli spettacoli pirotecnici sono eccezionali e adatti a tutti, grandi e piccini. Se scegliere di festeggiare il Capodanno a Sydney, il momento più bello sarà la storica Harbour of Lights parade (parata delle navi). Festeggiare il Capodanno a Sydney è sicuramente una delle esperienze da fare almeno una volta nella vita.

Rio de Janeiro

Anche questa fa parte delle destinazioni più apprezzate dai turisti di tutto il globo che intendono trascorrere un Capodanno al mare. Per molti quello di Rio de Janeiro è il Capodanno più bello del mondo: sicuramente la notte di San Silvestro in Brasile vi farà vivere un mix di emozioni uniche, dunque, se avete la possibilità, non pensateci due volte a partire!

Il Capodanno a Rio de Janeiro, più che una festa, è un rito: questo comporta quindi il dover rispettare alcune usanze del posto. La più importante è il vestirsi di bianco: i brasiliani ci tengono molto a questa tradizione perché il bianco rappresenta la pace e la purificazione. La consuetudine prevede di recarsi in spiaggia la notte del 31 dicembre per osservare i fuochi artificiali. La spiaggia più grande e conosciuta è quella di Copacabana, la quale la sera dei festeggiamenti si trasforma in un centro di eventi e feste. Naturalmente sono tante le attività da fare a Capodanno: la notte è lunga!

C’è solo l’imbarazzo della scelta: eventi galanti oppure semplici party, scegliere i cibi che più preferite tra quelli tipici del posto; è anche possibile anche fare un giro dei rooftop, ammirando il belvedere del Cristo con le braccia aperte e il mare.

Caraibi e Messico

Le zone bagnate dal Mar dei Caraibi sono sempre le prescelte per le vacanze, specialmente per quelle invernali come Natale e Capodanno. Cuba, Santo Domingo, Costa Rica, le Bahamas e molte altre sono le mete preferite per coloro che vogliono trascorrere fine anno tra atolli e mare cristallino. Di certo, le spiagge caraibiche, con le loro palme caratteristiche, sono il paradiso per parecchi turisti, che, ogni anno, vengono attratti dalla bellezza del territorio.

Anche il Messico ha delle ottime prospettive per festeggiare Capodanno. Clima caldo, resort meravigliosi e cucina tipica messicana sono l’ideale per coloro che vogliono unire il piacere del relax della propria vacanza con la scoperta della storia delle antiche civiltà dei Maya.

You may also like