Maldive

Maldive: quando è il periodo migliore per andarci? Le spiagge migliori

by Rosy
0 comment

L’arcipelago delle Maldive è situato nell’Oceano Indiano e rappresenta uno dei luoghi più belli del continente asiatico. Le Maldive sono una delle mete più gettonate dai turisti in diversi periodi dell’anno, per la presenza di bellissime spiagge bianche e un mare cristallino. Recarsi alle Maldive significa optare per diverse soluzioni, alcune molto lussuose altre più economiche e accessibile. Qualsiasi sia la tua idea di vacanza, se ami il mare e desideri trascorrere giornate in completo relax, gustando i benefici di una vacanza nel territorio, non dovrai fare altro che prenotare la tua vacanza e attendere il giorno della partenza.

Le migliori spiagge delle Maldive: ecco quali sono

Ciò che colpisce delle Maldive sono soprattutto le distese di sabbia biancastra, bagnata da un mare trasparente in cui è possibile ammirare diverse specie animali e vegetali. Vivere una pausa dalla routine quotidiana alle Maldive, significa immergersi in acque da sogno e lasciarsi baciare dal sole, senza guardare troppo l’orologio. Se sei alle Maldive, probabilmente sarai già felice così, ma se vorrai essere sicuro di non perdere le spiagge più belle, non potrai fare a meno di visitare questi luoghi:

  • Cocoa Island: situata nell’atollo di Malè, questa spiaggia è una delle più belle location delle Maldive. La distesa sottile di sabbia e la possibilità di praticare diversi sport acquatici, come lo snorkeling, rendono questo luogo perfetto per trascorrere qualche ora in pieno relax
  • Velassaru: immersa in una natura incontaminata da perdere il fiato, questa spiaggia è frequentata da chi ama le immersioni subacquee. Il tratto di mare, infatti, permette di visionare le meraviglie della barriera corallina offrendo scenari ineguagliabili
  • Gulhi: le spiagge di Gulhi sono un altro esempio meraviglioso di come la natura possa essere davvero generosa. In queste spiagge è possibile entrare in contatto con i delfini e le mante. Uno scenario da cartolina per chiunque desideri vivere una vacanza speciale. In questo punto, il mare acquista una colorazione blu intensa, in cui perdersi già solo con lo sguardo
  •  Le spiagge di Rangali: l’isola rappresenta un posto esclusivo, dove lusso e comfort fanno da padrone. Le spiagge ospitano diverse strutture, molte sono le aree pensate per le attività con i bambini, così come i locali in cui è possibile sorseggiare un drink

Le Maldive: il periodo migliore per visitarle

Recarsi alle Maldive significa vivere un’esperienza da sogno, tra un mare ineguagliabile e distese di sabbia candide, in cui distendersi a prendere il sole o sorseggiare una bevanda al fresco di una palma. Il clima dell’arcipelago è di tipo equatoriale, per cui rende la permanenza alle Maldive confortevole in quasi tutti i periodi dell’anno. Se si vuole evitare la pioggia, però, il periodo migliore per andare alle Maldive è il periodo tra dicembre e aprile, ossia quello della stagione secca.

Le Maldive rappresentano uno dei territori più belli del mondo. Avere la possibilità di compiere un tour tra i suoi atolli, consentirà di ammirare tramonti indimenticabili, di immergersi nelle meravigliose acque dell’Oceano Indiano e di abbronzarsi su incredibili distese di sabbia bianca.

You may also like