Valle del Chianti

Valle del Chianti: che cosa visitare, cosa mangiare e dove dormire

by Rosy
0 comment

Ci sono terre che lasciano il segno in chiunque le visiti. Luoghi, immagini e colori che imprimendosi nella mente del turista, lo costringe in qualche modo, a ritornare lì, dove tutto ha avuto inizio. Un tour nella Valle del Chianti ti fornirà la certezza che presto ritornerai in questi luoghi. Un paesaggio mozzafiato caratterizza la Valle del Chianti, un territorio che si estende per molti chilometri, racchiudendo in sé la vasta porzione tra Firenze, Arezzo e Siena. Immergersi in questo panorama naturalistico farà perdere la concezione del tempo. Non solo strade, colline, boschi, vigneti ma anche sapori e profumi. Tutto questo è la Valle del Chianti.

Luoghi del Chianti dove soggiornare e cibi tipici di questa valle “incantata”

Visitare la Valle del Chianti offrirà la possibilità di ammirare meravigliose terre nascoste, borghi dalla storica esistenza, immersi in una natura prepotente, che mostra la sua bellezza in tutte le stagioni. Castelli, mura, chiese antiche, palazzi nobiliari sono solo alcuni dei monumenti da ammirare, lasciandosi trasportare in un’atmosfera remota surreale. Tra i luoghi più belli da visitare in questo tour ricco di emozioni, non possono mancare quelli che vi descriviamo di seguito.

Castellina in Chianti

A oltre 40 km da Firenze, situata in provincia di Siena, Castellina rappresenta il cuore di questo fantastico territorio. Un borgo di origini etrusche che sa raccontare bene la sua storia, come gli scontri aspri avvenuti tra Firenze e Siena per contendersi il territorio. Non solo. E’ qui, che si ha la maggiore produzione del Chianti Classico, un vino di Origine Controllata e Garantita, che ha conquistato il palato degli estimatori nel mondo. Tra i monumenti più belli, le alte mura, innalzate per proteggere il borgo situato su una collina, sono senza dubbio lo spettacolo più caratteristico. Il Museo Archeologico del Chianti Senese si trova presso la Rocca di Castellina, un bellissimo castello situato nella piazza centrale. Altri due monumenti da non perdere assolutamente sono la Chiesa del Santissimo Salvatore, un bellissimo edificio del Cinquecento e quella di San Giorgio alla Piazza con il bellissimo affresco della Madonna col Bambino. Chiunque decida di soggiornare a Castellina in Chianti, potrà recarsi presso Villa Casafrassi, una meravigliosa villa del ’700, dove è possibile consumare i piatti della tradizione locale e deliziare il palato, degustando il delicato Chianti, il simbolo di questa terra. Coloro che preferiscono, invece, godere della semplicità della natura, immergendosi in uno stile rustico ma ricercato, potranno decidere di soggiornare in una delle tante aziende agricole presenti sul territorio, come quella Casamonti, molto frequentata dai turisti. Una vasta degustazioni di prodotti artigianali, tra cui conserve, salumi e formaggi, renderanno indimenticabile la permanenza nel borgo. Inmancabile la fiorentina: chiunque ami la carne non può evitare di ordinarla

Tavernelle Val di pesa

Situato in provincia di Firenze, questo bellissimo borgo rievoca il suo aspetto medievale. Molti sono i punti d’interesse del luogo, come la Badia Passignano, un maestoso monastero dell’XI secolo. Altro monumento d’indiscutibile bellezza è la pieve di San Pietro in Bossolo, una chiesa di origini incerte, ma presente già nella documentazione del territorio del 988. Soggiornare a Val di Pesa significa scegliere tra diverse opportunità. Hotel Borgo di Cortefreda offre diversi servizi, un panorama mozzafiato e molte specialità. Chi vuole, invece, vivere un’esperienza di totale relax, può accedere al centro benessere di COMO Castello Del Nero, una struttura suggestiva risalente al XII secolo. Tra le prelibatezze locali meritano di essere menzionate il cinghiale con funghi e polenta, la panzanella e la ribollita. Se si finisce in questo territorio nel periodo del Carnevale è possibile gustare i deliziosi Cenci, le chiacchiere preparate con il vinsanto

Castelnuovo Berardenga

Bellissimo comune in provincia di Siena, caratterizzato da molti edifici da visitare. Chiese del Seicento e palazzi maestosi occupano questo piccolo comune, donando a questo luogo un’atmosfera magica. Piazza Pietrilli è la piazza principale, in cui poter ammirare la Torre dell’Orologio, una torre del 1755. Passeggiare tra le stradine di questo paese, cura lo spirito e la mente. Vicolo d’Arco, la più famosa, è ricordata per i suoi caratteristici archi di mattoni. Chiunque vuole soggiornare qui, può recarsi al podere San Quirico, un casale storico molto confortevole o usufruire delle soluzioni offerte da Oasi del Grillo, che consente di scegliere un appartamento. Tra le specialità del luogo, non potrai non assaggiare le pappardelle al cinghiale, gnocchi alla fiorentina e la trippa

San Gemignano

Situato sulla strada per Poggibonsi, questo bellissimo paese vi lascerà senza fiato. La tranquillità del luogo dona la possibilità di riposare, riflettere o godere di un paesaggio naturalistico mozzafiato. Il territorio, davvero caratteristico, nel Trecento ospitava circa 72 torri, erette dalle famiglie nobiliari locali per affermare il proprio potere. Alcune di esse, come Torre Rognosa e Torre Grossa, superano i 50 metri di altezza e ancora in piedi, possono essere visitate dai turisti. Altri luoghi d’interesse sono Palazzo del Popolo, il bellissimo edificio in cui ha sede il Comune. All’interno, alcune sezioni del Museo Civico, faranno conoscere ai turisti le più belle opere artistiche fiorentine e senesi. Anche Piazza della Cisterna, tra le piazze più belle d’Italia, merita di essere ammirata. Chiunque voglia soggiornare a San Gemignano può fermarsi all’hotel Bel Soggiorno, un edificio storico, dai tratti essenziali o dimorare in uno dei numerosi agriturismi distribuiti sul territorio, come quello Villa Palagetto, una caratteristica fattoria toscana. Da degustare assolutamente la Vinaccia, un vino bianco locale dal sapore intenso e i buonissimi piatti del luogo, come l’arista alla toscana, le fave al prosciutto, la minestra di pane o se sotto Natale, i cavallucci, deliziosi dolci alle noci.

Il territorio del Chianti vanta luoghi di straordinaria bellezza, distribuiti su un territorio che si estende per oltre 70.000 ettari. La meraviglia di questa terra risiede nei suoi paesaggi, nelle sue colline, nei suoi vigneti, nei suoi boschi, nei suoi fiumi e soprattutto nella sua storia. Lo splendore è percepibile visitando questi luoghi: dei piccoli borghi, ognuno con un passato diverso da raccontare. La Valle del Chianti rappresenta un patrimonio per tutta l’umanità. Alla portata di tutti, merita di essere difeso e preservato in tutto il suo splendore.

You may also like