piemonte

Gite giornaliere in Piemonte: quali sono i posti più belli in cui farle? E quando?

by
0 comment

L’Italia è un Paese ricchissimo di meraviglie storiche, culturali e paesaggistiche da conoscere ed ammirare. Il Piemonte, naturalmente, non fa eccezione con i suoi tantissimi luoghi da visitare. Piemonte, infatti, non significa soltanto Torino e possiamo scoprirlo organizzando delle belle gite giornaliere durante cui andare a riscoprirne le bellezze. Quali sono? E quando visitarle? Diamo uno sguardo alle 10 località da non perdere.

Piemonte, una regione tutta da scoprire

Sono in pochi a conoscere davvero quelle che sono tutte le meraviglie che il Piemonte è in grado di riservare ai turisti. Ci sono 10 luoghi, in particolare, che abbiamo selezionato e che vi suggeriamo per una bella gita fuoriporta di un giorno. Località che non vi pentirete di aver visitato e che si guadagneranno un posto d’onore nel vostro cuore.

  • Vidracco è un comune che si trova a pochissima distanza da Torino e che si può raggiungere in maniera molto semplice anche con i mezzi pubblici. Quì si trova uno dei simboli d’eccellenza del Piemonte e dell’Italia intera: il tempio di Damanhur, attualmente la cattedrale più grande del mondo. Data la sua straordinarietà è noto come Tempio dell’Umanità e merita una visita per la sua mole incredibile, per il suo stile, per tutto. Vidracco, poi, non vi deluderà nemmeno percorrendo le vie del suo centro storico.
  • La regione delle Langhe, conosciutissima per il Barolo, è altra tappa che vi consigliamo. Qui potete fare una vera e propria immersione nel mondo dei vini visitando anche il Museo del Cavatappi con una raccolta di oltre 500 cavatappi differenti, alcuni molto antichi.
  • Prali si trova nella Valle Germanasca ed è una meta interessantissima per le gite giornaliere in Piemonte con i bambini. In questo caratteristico comune, infatti, si trova il giacimento di borotalco più grande del Vecchio Continente. La miniera può essere visitata a bordo di un simpatico trenino formato famiglia. Una giornata all’interno della miniera passerà in un baleno!
  • Acqui Terme è la meta ideale per le gite giornaliere di chi è alla ricerca di un vero momento di relax. Questa località, sita in provincia di Alessandria, è immersa nella storia e conserva resti dell’Impero Romano in perfette condizioni. Faremo un salto nel passato lungo tantissimi anni e potremo godere anche del benessere delle terme. Proprio Acqui Terme, difatti, è uno dei centri termali più noti del nord Italia.
  • Nei pressi del Lago Maggiore esiste, anche se è difficile da credersi, un bero e proprio borgo scozzese. Stiamo parlando di Gurro dove potremmo organizzare una gita giornaliera per andare alla scoperta di tutte le tipicità scozzesi, con l’unica differenza che ci troviamo in Italia. Il suono della cornamusa, il Kilt e il whisky sono solo alcuni dei simboli di questo luogo caratteristico. Un po’ ostico da raggiungere, specie per chi si sposta con i mezzi pubblici, ma vale indubbiamente la pena!
  • In Piemonte ci sono moltissimi castelli, meta ogni anni di milioni e milioni di turisti. Uno dei più noti è quello di Racconigi, uno dei meglio conservati presenti nella regione. Il castello può essere ammirato sia nei sontuosi esterni che nei meravigliosi interni dove esiste ancora l’arredamento utilizzato dai reali ai tempi in cui era abitato. Se siamo fortunati, poi, potremmo incontrare le cicogne che sostano all’interno dei giardini del castello.

Quando andare?

Esiste un momento ideale per organizzare delle belle gite giornaliere in Piemonte? La risposta è no dal momento che tutte le stagioni sono ideali per concederci una gita fuoriporta che ci consenta di scoprire le meraviglie di questa regione. Alcuni luoghi sono preferibilmente visitabili in occasione di particolari eventi o sagre ma per la maggioranza dei casi possiamo approfittarne davvero durante tutto l’anno. Uno sguardo alle previsioni meteo (per non incappare in una giornata piovosa!) è l’unica accortezza che dovremo avere!

You may also like