I Giardini di Tivoli

Giardini di Tivoli: come arrivarci, cosa vedere, biglietti e tariffe

by Rosy
0 comment

Voglia di divertimento? I Giardini di Tivoli sono il posto giusto! Il bellissimo parco di Copenaghen, in Danimarca è il più antico del mondo. Realizzato nel 1843, deve il suo nome ai giardini di Parigi. Il luogo assicura ai visitatori un notevole divertimento, grazie alle sue numerose attrazioni, come le giostre meccaniche, le ambientazioni in stile orientale, spettacoli teatrali, giardini e diversi punti di ristoro.

Perché andare a Tivoli: cosa vedere e come arrivare nel famoso parco danese

Tivoli è il paradiso del divertimento. Migliaia sono i turisti, grandi e piccini, che si recano a visitare il parco durante l’anno. Non si è mai troppo grandi per divertirsi qualche ora. I Giardini di Tivoli sono situati nel centro della città di Copenaghen e sono collegati tra il Municipio e la stazione centrale.

Il Parco giochi rappresenta un luogo magico, in cui l’atmosfera ludica si mescola a un bellissimo paesaggio naturale, grazie ai giardini ben curati. L’intrattenimento è la prerogativa principale del luogo ed è garantito attraverso le innumerevoli attività proposte. La sera, il parco offre diverse possibilità di svago, come spettacoli, fuochi d’artificio e concerti. Il parco giochi è attento alle esigenze dei più piccoli. Quasi tutte le attrazioni possono essere praticate dai bambini, solo alcune richiedono la presenza di un adulto.

Il parco giochi racchiude diversi punti d’interesse, tra cui:

  • The Demon”, una ruota panoramica posta a 28 metri d’altezza. La ruota, che ha la forma di un enorme drago, offre un viaggio ambientato nella cultura e nella tradizione cinese. La giostra è una delle poche non adatte ai bambini
  • Il Teatro della Pantomima: da non perdere assolutamente, il teatro è situato nei pressi dell’ingresso. Costruito in stile orientale, è sede di molti spettacoli inspirati alla Commedia dell’Arte Italiana, tra cui quello dei burattini.
  • L’acquario: una bellissima vasca con all’interno oltre mille specie marine, situata sotto Sala Concerti

Il parco si erige in un’area verdeggiante, estesa ben otto ettari, che lo rende il luogo ideale, in cui vivere un incontro intenso con la natura. La presenza di un lago, di centinaia di alberi e migliaia di esemplari floreali, conferiscono alla struttura l’immagine di un’oasi, in cui immergersi per fuggire allo stress quotidiano e ritornare bambini.

I Giardini di Tivoli: gli orari e i costi del biglietto per il Parco Giochi più amato della Danimarca

I Giardini di Tivoli non sono aperti tutto l’anno, ma solo in tre momenti: da aprile a settembre, il periodo di Halloween e quello natalizio. Il sito ufficiale del Parco giochi offre informazioni sempre aggiornate, circa l’apertura della struttura. Nei giorni feriali il Parco è aperto dalle 11.00 alle 23.00, mentre nei giorni festivi la chiusura è spostata a mezzanotte. . Il Parco diviene irresistibile durante il periodo natalizio, quando si trasforma nel Villaggio di Babbo Natale, con addobbi, luci colorate, statue di ghiaccio, che renderanno felice tutta la famiglia. In questo periodo si tiene il tradizionale Concerto di Natale dell’Orchestra Sinfonica. Il luogo è ricco di punti di ristoro, in cui è possibile sostare.

L’ingresso ai Giardini di Tivoli è gratuito per i bambini di età inferiore agli otto anni.  Tutti gli altri dovranno acquistare un biglietto base di circa 99 DKK, pari a 13,50 €, cui dovranno essere addizionati i costi degli spettacoli e le attrazioni extra. Nei giorni festivi, il prezzo del biglietto subisce un incremento di circa un euro. Il parco si trova nel cuore della città di Copenaghen. E’ raggiungibile tramite treno, poiché vicino alla stazione, o in alternativa, attraverso diversi autobus locali, tra cui il 2A e il 97 N, direzione Kobenhavn.

You may also like