Isola d’Elba: dove alloggiare e cosa vedere

by
0 comment

L’Isola d’Elba è situata a circa 10 km da Piombino, il rinomato porto sulla costa toscana, un autentico paradiso naturale. Per poterne apprezzare meglio le bellezze, gli operatori turistici consigliano di visitare le migliori località scegliendo anche tra i più bei e comodi alloggi a pochi passi dal mare, dove trascorrere una piacevole vacanza in famiglia con i bambini, un romantico week-end con il proprio partner oppure con gli amici in cerca del divertimento notturno. Scopriamo insieme le bellezze da visitare e dov’è possibile alloggiare.

Cosa visitare sull’Isola d’Elba?

Dopo Firenze, l’Isola d’Elba è la seconda meta più visitata della Toscana, una tra le più belle e suggestive isole della nostra penisola. I motivi che spingono i turisti ogni anno a visitarla sono molteplici: le incantevoli spiagge, le calette bagnate dalle acque cristalline, i tradizionali villaggi in cima alle montagne, i tipici e caratteristici borghi circondati dalla natura rigogliosa e paesaggi meravigliosi, con sentieri ideali per essere percorsi in mountain bike oppure a piedi, facendo escursioni o praticando attività come trekking.

L’isola è una tra le mete preferite dagli appassionati di passeggiate a cavallo, in bicicletta, di escursioni e trekking. La vetta più alta dell’isola è il Monte Capanne, dove si possono ammirare splendidi panorami dell’isola e delle isole in lontananza dell’arcipelago come Pianosa, Capraia, Giglio, Giannutri.

Portoferraio

Così chiamata perché un tempo era il porto da cui veniva esportato il ferro, rappresenta la città più grande e importante dell’isola. La città ancora oggi conserva il suo fascino rinascimentale nelle sue mura cinquecentesche. Uno degli aspetti più belli dell’isola è il centro storico, insieme alle strade che portano dal vecchio porto alle due fortezze di Portoferraio: Forte Stella e Villa dei Mulini.

Marina di Campo

La località Marina di Campo è una delle mete più apprezzate dalle famiglie per soggiornare sull’isola, vista la vicinanza della spiaggia facilmente raggiungibile a piedi e la presenza sia di bar che di negozi. Celebre per le sue spiagge bianche facilmente raggiungibili, ospita diverse nuove e moderne strutture alberghiere. La meta è anche ambita dai giovani che cercano il divertimento notturno, grazie alla presenza dei numerosi locali aperti fino all’alba.

Porto Azzurro

Si trova ad est di Capoliveri, di origine spagnola è una delle più belle città della costa. Le sue attrazioni principali sono alcuni forti risalenti al XVII secolo e il santuario. Ideale per coppie che vogliono soggiornare e trascorrere una vacanza romantica. Possiede due spiagge: la “Rossa”, famosa per il colore della sua sabbia da cui prende il nome e gli ombrelloni gratuiti, la “Pianotta”, una spiaggia con ghiaia e acqua cristallina.

Rio Marina

Un’importante località turistica, città di pescatori, conosciuta per le sue miniere di ferro, rappresenta una meta ideale per trascorrere una vacanza con tutta la famiglia. Si tratta di un luogo piacevole e rilassante, con spiagge dotate di molti servizi, facilmente raggiungibili a piedi.

Capoliveri

È uno dei borghi più caratteristici dell’isola d’Elba, situato vicino alla costa meridionale, sulla cima di una collina, da cui potere ammirare un bellissimo panorama. Qui è possibile trovare tante soluzioni di alloggio, tra cui numerosi hotel a prezzi economici. Ci sono molti negozi, pub, ristorantini tipici, locali notturni che la rendono anche una tra le mete preferite dai giovani. La sera per le stradine del centro ci si può imbattere nella vita notturna con molti locali che organizzano eventi e feste.

Hotel ed alloggi all’Isola d’Elba

Per i turisti c’è la possibilità di scegliere tra oltre 1000 soluzioni tra hotel, B&B e soprattutto tra tante soluzioni di appartamenti in affitto all’isola d’Elba, soluzione spesso scelta da gruppi di amici o famiglie che scelgono la comodità di poter avere a disposizione un intero alloggio per le proprie vacanze. In ogni caso però, è sempre consigliabile effettuare la prenotazione con largo anticipo per evitare di trovare occupata la struttura ricettiva scelta.

E per una vacanza low cost è meglio scegliere periodi di bassa stagione, se possibile, evitando i mesi di luglio e agosto.

Quando andare in vacanza all’Isola d’Elba?

L’isola d’Elba è visitabile in qualsiasi periodo dell’anno anche se quello migliore, per chi vuole trascorrere una vacanza di puro relax e divertimento al mare, è quello estivo. Le tariffe nei periodi estivi di alta stagione sono più alte per gli alloggi, specie se si decide di andare in vacanza nei mesi di luglio e agosto.

Primavera e autunno sono due dei periodi molto piacevoli per potere godere delle bellezze della natura, per fare lunghe passeggiate e visitare sia i borghi antichi che i tradizionali villaggi. In questi periodi, le tariffe alberghiere non sono eccessivamente elevate ma bensì alla portata di tutti.

La stagione invernale è in assoluto quella più economica, perché meno richiesta dai turisti, tranne nel periodo di Natale e Capodanno quando c’è una discreta presenza turistica. Nelle giornate in cui c’è bel tempo può essere comunque piacevole girare tra le stradine dei centri storici, visitare l’isola e fare shopping nelle tradizionali boutique.

You may also like