Cosa visitare ad Aosta

by
0 comment

Hai intenzione di visitare Aosta per le tue vacanze ma non sai bene cosa vedere e cosa ammirare in questa città magica? Non tutti sanno che Aosta è spesso definita dai più come la Roma delle Alpi. Il motivo di ciò? È molto semplice: in passato, la città è stata dominata per molto tempo dai romani che vi hanno costruito una serie di bellezze architettoniche ancora oggi da invidiare.

Sebbene Aosta venga ricordata per le sue montagne, la neve e i campi da sci, non può non essere concepita come una vera città d’arte, tutta da visitare in compagnia delle persone che più si amano.

Ma cosa vedere ad Aosta in vacanza? Scopritelo qui sotto.


Cosa vedere ad Aosta

Abbiamo deciso di stilare una piccola classifica delle cose rigorosamente da vedere ad Aosta nel momento in cui ci si reca per una vacanza. Continuate a leggere per scoprirle.

1. Piazza Chanoux

La Piazza Chanoux si trova letteralmente nel cuore di Aosta. Si tratta di una piccola piazza dalla forma rettangolare dedicata ad un soldato, Èmile Chanoux, ucciso dai nazisti nel 1944. Qui, è possibile ammirare il Municipio del capoluogo e il monumento dell’Alpino. Si tratta di una colonna che rappresenta la statua di un soldato valdostano, realizzata nel 1924. Vicino al Municipio, poi, è presente anche il celebre Hôtel des États, in passato sede del Parlamento locale, chiamato anche Conseil Des Commis.

Tra le altre cose, da Piazza Chanoux di districano anche le vie dello shopping, dove fare compere sia di prodotti locali che beni di lusso della bellezza e della moda.

2. Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta

La Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta è praticamente l’edificio religioso più importante e visitato di Aosta. È posizionato nella zona romana di Augusta Praetoria ed è fondamentalmente uno dei beni lasciati in eredità agli aostani dai romani. La Cattedrale è alta 60 metri ed è un vero scrigno di tesori sia civili, che artistici e religiosi. Al suo interno, ad esempio, sono presenti tantissimi affreschi del XI secolo e vetrate artistiche realizzate nei secoli 1400 e 1500. Insomma, più che una Cattedrale, si tratta di un vero e proprio museo, tutto da visitare e scoprire in ogni centimetro quadrato.

3. Il Criptoportico forense

Il Criptoportico forense è uno dei siti archeologici più visitati del nostro Paese e della Valle D’Aosta. Si tratta di una galleria di marmo che appare chiusa da tutti i lati. La sua funzione era davvero molto importante all’epoca dei Romani: difatti, la galleria aveva il compito di congiungere due templi davvero di estrema importanza: quello dedicato ad Augusto e l’altro dedicato agli dei Giunone, Minerva e Giove.

Fare una passeggiata all’interno della Galleria ti farà vivere un’emozione davvero incredibile, poiché ti sentirai come immerso in un’epoca passata, ancora oggi molto viva.

4. Basilica di San Lorenzo

La Basilica di San Lorenzo è una delle chiese senza dubbio più antiche dell’intera Valle d’Aosta. Attualmente è sconsacrata e funge da vero e proprio museo civile e cristiano: difatti, ospita sculture e tantissime mostre. La struttura è molto semplice: la Basilica ha due absidi e accoglie una serie di tombe disposte una accanto all’altra alla base dell’altare. Tra le altre cose, vi è anche la pietra tombale del Vescovo Grato, patrono delle Regione. La Chiesa è aperta praticamente tutti i giorni ed è possibile visitarla quando si desidera.

Cosa fare ad Aosta

Per chi ha voglia di vivere una splendida vacanza ad Aosta, diciamo subito che sono davvero tantissime le cose da poter fare, nonostante si tratti di una cittadina dalla dimensione decisamente piccola.

Eccone alcune:

  • Passeggiare nel centro storico della città: ad Aosta è presente un centro storico davvero grazioso e che merita di essere visitato. Sono presenti tantissimi negozi di ogni tipo, dagli alimentari a quelli di souvenirs. E tutte le stradine, rigorosamente ad accesso solo pedonale, portano alla maestosa Porta Praetoria, porta che garantiva all’epoca l’ingresso per la città;
  • Fare una gita a Pila: Pila non è altro che una località sciistica facile da raggiungere in macchina (sono circa 20 km di distanza). Si trova in alta montagna e se prima era luogo di alpeggi, adesso è diventato centro rinomato per passare il tempo in modo diverso, con baite, fun park, passeggiate nel bosco e così via;

Per chi invece cerca movida e vuole divertirsi, Aosta è anche un luogo perfetto dove andare in giro per locali e discoteche. Molto rinomate sono Etoile, una discoteca posizionata proprio a centro città e molto nota, e Gekoo, un locale più tranquillo conosciuto soprattutto per il suo stile di arredo, tipicamente anni ‘70. Insomma, nonostante si tratti di un posto decisamente tranquillo, non manca di certo la movida ed il divertimento!


Cosa mangiare ad Aosta

Aosta è la città perfetta dove gustare piatti tipici e a volte abbastanza insoliti. La pietanza per cui è particolarmente conosciuta è il formaggio, in particolare la fontina e il Jambon de Bosses. Inoltre, molto rinomata è anche la produzione di pane di segale, spesso arricchito con frutta secca, marmellata o accompagnato con piatti salati.

Per quanto riguarda i piatti, i più tipici sono:

  • I Chnéfflene, un piatto composto da palline di pasta accompagnate con burro e fonduta;
  • La Carbonade, un secondo davvero gustoso composto da carne di bovino cotta insieme a un po’ di aglio e lardo;
  • Cotoletta alla Valdostana , farcita con fontina e prosciutto cotto;
  • La fontina, spesso piatto unico che si accompagna con crostini di pane.

Per quanto riguarda i dolci, è molto famoso il Blanc – Manger, un budino composto da panna e vaniglia.


Dove soggiornare ad Aosta

Sono davvero molteplici le soluzioni per chi desidera soggiornare ad Aosta. Molto rinomati sono sicuramente gli alberghi di montagna, che permettono di godere di tutti i servizi, ammirando panorami mozzafiato.

Tuttavia, sono molto diffusi anche gli appartamenti, pensati appositamente per chi è in viaggio con famiglia o con amici. Non ci sono delle zone in cui è meglio soggiornare: tutto dipende dal mezzo di trasporto di cui disponi. Tuttavia, scegliere anche un hotel nel centro cittadino può essere la soluzione migliore per qualsiasi tipo di vacanza tu voglia progettare.