Sri Lanka mare

Sri Lanka mare: come arrivare, posti più belli e perché visitarlo

by Rosy
0 comment

Lo stato insulare dello Sri Lanka è situato in Asia ed è una zona geografica del subcontinente indiano, insieme al Pakistan, alle Maldive, al Nepal, al Bangladesh e l’India. La meraviglia del territorio è ben esprimibile, attraverso la decisione dell’Unesco, di dichiarare lo Sri Lanka, Patrimonio dell’Umanità. Del resto, la bellezza di questo luogo è osservabile ovunque. Tra tutte, il mare tropicale dello Sri Lanka, diviene ogni anno meta di molti turisti, rapiti da tanta bellezza. Intraprendere un viaggio in Sri Lanka, significa ritrovare un legame con la natura. Lo Sri Lanka regala una vacanza irripetibile.

Quali sono i posti migliori della Sri Lanka per immergersi in acque da sogno?

Lo Sri Lanka è la meta perfetta in ogni occasione. Il territorio può essere frequentato tutto l’anno, grazie alle temperature alte, di cui dispone tutto l’anno. Le località dello Sri Lanka sono bellissime: monumenti e templi millenari si alternano, offrendo un vasto patrimonio culturale e storico. Lo Sri Lanka è amato soprattutto per le sue spiagge. Le enormi distese bianche e le meravigliose acque cristalline offrono la possibilità di trascorrere una vacanza unica insieme al proprio partner o tutta la famiglia.

Il mare è un patrimonio da preservare, di cui tutti dovremmo prenderci cura. Purtroppo i danni che stiamo arrecando ai fondali marini sono evidenti e devastanti. In Sri Lanka, il mare conserva il legame con la natura. Qui, è possibile ancora riscoprirne la bellezza e l’immensa forza. Le acque color smeraldo hanno l’aspetto tipico tropicale, preservano un tesoro ittico d’inestimabile valore.

Tra i luoghi migliori dello Sri Lanka, in cui è possibile ammirare stupendi fondali marini, troviamo:

  • Le spiagge delle Tangalle: una delle mete preferite dai turisti, soprattutto da chi pratica immersioni o sport nautici. I fondali del luogo, rappresentano un tesoro da scoprire. Depositati in fondo al mare, infatti, i sub possono ammirare bellissimi relitti. Una spiaggia molto estesa, permette lunghe passeggiate tra il verde della natura incontaminata del luogo
  • L’isola di Mannar: raggiungibile attraverso il ponte di Adamo, il luogo rappresenta uno dei migliori da visitare, in virtù del mare. L’atmosfera del luogo sembra quasi surreale. Camminando sull’isola, incontrerai molti asini selvatici. Gli animali, davvero numerosi, costituiscono un elemento importante del territorio, nonché una dei principali motivi d’attrazione
  • Pigeon Island: la stupenda isola rappresenta un vero dono della natura. Le acque trasparenti sono uno scrigno prezioso che racchiude coralli, tartarughe e pesci. Il mare è molto frequentato dagli appassionati di snorkeling, che si concedono lunghe nuotate in questo mare da favola
  • La spiaggia di Hikkaduwa: una delle più belle dello Sri Lanka, situata sulla costa occidentale. Questa parte dell’isola è la più sviluppata ed è colma di strutture pensate per i turisti. Il mare cristallino e la spiaggia fine, rappresentano la meta preferita da chi vuole respirare aria pulita e ammirare le meraviglie del luogo, concedendosi delle gite in barca a vela.
  • La spiaggia di Kalpitiya: situata a nord, anche questo luogo merita di essere menzionato. La spiaggia, colma di palme, esprime tutto il suo carattere tropicale. Le acque sono scelte soprattutto da chi pratica surf e in alcuni periodi dell’anno offrono lo straordinario spettacolo del passaggio dei delfini e delle balene!

Visitare il mare dello Sri Lanka è un’esperienza unica, da vivere almeno una volta nella vita. Per raggiungere l’isola occorre spostarsi in aereo e atterrare all’aeroporto di Colombo, la capitale dello Sri Lanka. Voli diretti sono previsti da Monaco e da Dubai, mentre chi vorrà raggiungere l’isola dall’Italia, dovrà effettuare almeno uno scalo. Giunti nella capitale, è preferibile affidarsi ai treni o ai bus locali, che vi condurranno sull’isola.

You may also like